Nazionale

Il Sindacato Nazionale Autonomo delle Case da Gioco è presente sin dalla sua costituzione in tutti i casinò italiani. Viene fondato il 4 giugno 1979 esclusivamente da lavoratori dipendenti che prestano la loro attività all’interno dei Casinò, evidenziando quindi una particolarità che lo differenzia e lo distingue dalle altre realtà sindacali.

Tutti i nostri dirigenti sindacali, operando giornalmente nelle realtà delle sale da gioco, accrescono quotidianamente la conoscenza del proprio ambiente lavorativo riuscendo quindi ad essere particolarmente attenti alle problematiche inerenti il settore.

Nel corso della sua più che ventennale storia lo SNALC è stato protagonista di impegnative lotte per rendere effettiva la libertà ed il pluralismo sindacale, tutelando i diritti e la dignità delle lavoratrici e dei lavoratori, impegnandosi nel miglioramento delle condizioni di vita nell’ambiente di lavoro e contribuendo al riconoscimento di fondamentali diritti economici e normativi.

Siamo quindi una realtà molto attiva nelle case da gioco e rappresentiamo a tutt’oggi l’organizzazione sindacale con il maggiore numero d’aderenti nei quattro casinò italiani.

In questi anni, la stabilità di rapporti instaurata con i datori di lavoro, ci ha permesso di trattare e sottoscrivere con loro i contratti collettivi di lavoro. Abbiamo mantenuto inoltre rapporti continui con le autorità amministrative sia a livello locale che centrale e veniamo regolarmente consultati dalle commissioni parlamentari che si occupano delle problematiche relative all’istituzione dei nuovi casinò e della regolamentazione del gioco d’azzardo in Italia.